L'essiccatore ad adsorbimento

January 4, 2021

Ti aiutiamo a scegliere il tuo prossimo essiccatore d'aria

Stai scegliendo unessiccatore d'aria compressa ma non sai quale è il più adatto alla tua produzione? Abbiamo l'essiccatore ad adsorbimento e l'essiccatore a refrigerazione adatti a te.

Di seguito ti illustriamo il funzionamento dell'essiccatore ad adsorbimento. In qualità di partner per l'aria compressa, vogliamo assicurarci che tu scelga l'essiccatore d'aria più adatto per la tua produzione.

L'essiccatore ad adsorbimento è composto da due serbatoi a pressione che contengono una sostanza igroscopica, solitamente ossido di alluminio, silicagel o una miscela di entrambi. 

L'aria compressa passa attraverso una camera e viene essiccata a seguito del contatto con la sostanza igroscopica fino a un punto di rugiada di -25 °C o inferiore. La maggior parte dell'aria compressa secca passa quindi direttamente nel sistema dell'aria compressa. Il restante 3-15% viene condotto nel secondo serbatoio, dove si espande fino alla pressione atmosferica. L'aria secca e espansa assorbe quindi l'umidità dalla sostanza igroscopica del contenitore e, insieme all'umidità, viene rilasciata nell'ambiente. 

Dopo un intervallo di tempo stabilito, i serbatoi invertono le funzioni garantendo un processo di essiccazione continuo.

L'essiccatore ad adsorbimento è sensibile all'olio e all'acqua contenuti nell'aria compressa per cui è fondamentale assicurarsi che sia sempre installato a monte un filtro per la separazione di olio e acqua.

Blog Original parts Alup