"Il calcolo dettagliato e l'offerta trasparente sono stati decisivi"

Patrick Zuurendonk della Ahold Coffee Company sulla scelta di ALUP

Che cosa ha a che fare il caffè con l'aria compressa? Più di quanto pensiate. Perché anche quando si fa un buon espresso la pressione svolge un ruolo cruciale. Presso la Ahold Coffee Company di Zaandam sanno tutto in fatto di pressione e caffè! Oltre al marchio generico Perla altri marchi di caffè vengono prodotti sotto etichette private per gli acquirenti nazionali e stranieri. Quando è diventato necessario aggiornare l'impianto di compressione ormai obsoleto abbiamo preso in esame i preventivi di tre fornitori. E il fatto che i compressori ALUP abbiano vinto non è sicuramente un caso.

Impianto ALUP presso Ahold Coffee

Ron Snoeren (ALUP) e Patrick Zuurendonk (Ahold)

Ogni giorno container pieni di chicchi di caffè verde vengono distribuiti attraverso autocarri. Questi chicchi di caffè vengono sottoposti a torrefazione, miscelati e infine lasciano lo stabilimento Ahold Coffee Company di Zaandam sotto forma di chicchi o caffè macinato. La Ahold Coffee Company produce anche cialde di caffè. Quando le linee di produzione funzionano a pieno regime, si riescono a produrre migliaia di cialde al minuto! I chicchi vengono distribuiti ai clienti in "pacchetti di tipo morbido", mentre il caffè pre-macinato tipo espresso o extra-fine (diverso in base al paese) viene distribuito in "pacchetti di tipo morbido" o confezioni sottovuoto.

Aria compressa e vuoto

Poiché la Ahold Coffee Company produce diversi tipi di caffè, ovviamente si parla di produzione in lotti. La manutenzione delle linee di produzione e di altri impianti è curata in autonomia dal reparto tecnico. "Non effettuiamo solo la manutenzione delle macchine ma apportiamo anche le modifiche necessarie", afferma Patrick Zuurendonk, Project Leader Engineering, sul lavoro specializzato del reparto tecnico. "Anche la maggior parte della progettazione si svolge in house. Ci siamo occupati dell'installazione dei nuovi compressori mentre ALUP ha eseguito la messa in funzione. Utilizziamo volumi abbastanza elevati di aria compressa e di vuoto che, tra le altre cose, sfruttiamo per il trasporto interno dei chicchi di caffè e del caffè macinato e nelle linee di imballaggio."

ALUP customer story coffee

“ Stiamo lavorando al risparmio energetico intensivo. Con un nuovo impianto di aria compressa il consumo energetico diminuisce. ”

Patrick Zuurendonk (Ahold)

Risparmio energetico

"Avevamo due motivi per pensare a un nuovo impianto di compressori", afferma Patrick Zuurendonk sul processo di selezione. "Innanzitutto, i compressori esistenti erano abbastanza vecchi e quindi non propriamente redditizi mentre i costi di manutenzione aumentavano. Un nuovo impianto non solo significava risparmio sul costo dell'energia ma anche costi di manutenzione ridotti. Si trattava tuttavia di un investimento considerevole, quindi era necessario considerare diversi fattori per poter valutare la soluzione migliore. Misuriamo in modo dettagliato il nostro consumo di aria compressa e quindi sappiamo esattamente qual'è il consumo attuale e nel tempo grazie a un sistema di monitoraggio separato. Stiamo lavorando al risparmio energetico intensivo. Con un nuovo impianto di aria compressa il consumo energetico diminuisce."

Tre offerte

Successivamente abbiamo chiesto a tre fornitori di compressori di farci un'offerta. Tutti e tre hanno effettuato le loro misurazioni e formulato un'offerta. È stato impressionante vedere come le tre offerte differivano in maniera anche notevole. Una delle tre offerte proponeva la combinazione di 1 compressore grande e 1 più piccolo. La seconda prevedeva quattro compressori di uguale dimensione e ALUP offriva 3 compressori a vite Largo da 90 kW e un compressore a frequenza controllata Allegro da 76 kW. A quel punto abbiamo dovuto fare un po' di calcoli e ne è risultato che ALUP dimostrava maggiormente e nel dettaglio le varie modalità di funzionamento dell'impianto in varie condizioni.

ALUP installation at Ahold

“ ALUP, inoltre, disponeva dei compressori Allegro 76 direttamente in magazzino e quindi l'avrebbero consegnato il giorno successivo. Un servizio eccellente! ”

Patrick Zuurendonk (Ahold)

Riduzione dei costi energetici

"Proprio mentre eravamo nel bel mezzo della valutazione e stavamo propendendo per ALUP, uno dei nostri vecchi compressori si è rotto. A quel punto è scoppiato il panico, abbiamo immediatamente chiamato ALUP e abbiamo chiesto se erano in grado di fornirci una soluzione. Altrimenti, avremmo dovuto noleggiare un compressore nel più breve tempo possibile. ALUP disponeva del compressore Allegro 76 a magazzino per cui il giorno successivo poteva essere in consegna. Un servizio eccellente! A quel punto sarebbe stato necessario installare solo lo scambiatore di calore ma quello poteva essere effettuato in un secondo momento. Successivamente sono stati installati anche gli altri compressori Largo, dotati di scambiatore di calore, in modo da consentire il recupero del calore dei compressori. In questo modo il costo dell'energia totale del nostro stabilimento si è ridotto ulteriormente. L'impianto di aria compressa ha una capacità di 63 m3/min, mentre il picco di utilizzo più alto misurato è ora di 40 m3/min. Ciò significa che l'impianto è ridondante. L'impianto prevede anche un serbatoio buffer piuttosto grande da 5000 litri e anche l'essiccatore e il sistema di filtraggio (classe 1 con filtro a carboni attivi) sono ridondanti. Con il nostro vecchio impianto, quando uno dei nostri compressori doveva essere sottoposto a interventi di manutenzione, dovevamo noleggiarne uno. Ora non è più necessario. La manutenzione dell'impianto viene eseguita da ALUP su base contrattuale. In questo contesto i campioni di olio vengono prelevati a cadenza regolare e viene misurato il consumo di energia, motivo per cui è necessario monitorare lo stato dei compressori. In breve, siamo pienamente soddisfatti del nostro nuovo impianto di compressione."